Presentazione libro

Maria Bramardi presenta in anteprima il suo nuovo libro “Anna. Madre nonna santa”

Perché e quando la devozione ad Anna si è diffusa in modo così capillare sulle montagne e nelle campagne della provincia di Cuneo. Quante cappelle dedicate ad Anna sono presenti nella nostra terra. Tanti i protagonisti di questa storia. crociati e prin­cipesse orientali, ordini religiosi e famiglie nobiliari, i Savoia e la beata Colette, banchieri, commercianti e pellegrini. E infine, chi è Anna. la continuazione delle divini­tà celtiche della terra o una mediatrice potente e non sempre misericordiosa o semplicemente la madre di Maria di Nazareth, la nonna di Gesù, e in quanto tale così vicina alla sensibilità della gente di ogni tempo. Questo il filo conduttore di una ricerca appassionan­te che ha tentato di ricostruire tempi e modi con cui la straordinaria devozione alla santa ha raggiunto anche le borgate più alte in un crescendo di immagini, cappelle, piloni e pratiche devozionali. (pag.210) www.primalpe.it

Sviluppo a cura di ESABIT
made with ❤️ in ACD